●L’associazione culturale “CATTIVOTEATRO” si costituisce nel maggio 2004 per volontà dall’attore e scrittore Silvio Stellato, il primo lavoro è lo spettacolo teatrale “SMETTILA DI CORRERE”. 

Tra le date più importanti ricordiamo:
-Zolfo e Malie, Terme Luigiane-Acquappesa(CS)
-Festivilla, rassegna teatrale tenutasi nel quartiere popolare di Serraspiga di Cosenza.
-Teatro in Campus, all’anfiteatro dell’Università della Calabria.

-Lo stesso anno l’associazione organizza una serie di laboratori e spettacoli al centro sociale Gramna:

-Laboratorio di teatro con Silvio Stellato.
-Corso di voce e dizione tenuto da Natale Filice
-Corso di teatrodanza tenuto da Daniela Migliorato
-Reading di poesie con Franco Dionesalvi
- laboratori di Nino Racco, attore-cantastorie
-Spettacolo “La ‘ndricata storia di Peppe Musolino” dell’attore-cantastorie Nino Racco.
-Partecipa a Estate in Città, iniziativa patrocinata dal comune di Cosenza; nella stessa rassegna partecipa musicando delle poesie di Sergio Crocco in uno spettacolo con Totonno Chiappetta “Cusenza ara ‘mersa” 

●Nel 2005 nasce il progetto di musica etno-mediterranea “FUOCU” : 

“ Musica impregnata di tradizioni, quelle delle tarantelle calabresi ma anche di suoni che arrivano da lontano e contaminano, creando sonorità suggestive. Il suono della fisarmonica, dell’organetto e delle percussioni proiettano in un universo passato che traspira di danze popolari, tarante, memorie scomparse che rivivono e si riaccendono con passione nei suoni dei Fuocu. Un affresco poetico in cui i sonagli dei tamburelli predominano insieme ad una musicalità etnico-mediterranea a tratti psichedelica ed ipnotizzante e a tratti ammaliante per il suo forte ed intenso potere nostalgico. Morbidi andamenti che si alternano a saltellanti momenti di festa e a danze più moderne per la congiunzione di suoni più al passo con i tempi. Il tutto in dialetto calabrese. Melodrammatico come una colonna sonora che ben si accosta ad un film passato.” 

Formazione
- Biagio Accardi: voce chitarra tamburello e ideazione
- Roberto Palermo: fisarmonica 
- Emanuele Gallo: basso
- Enrico Gallo: percussioni
- Alessandra Calmieri: voce

Principali concerti dei “FUOCU” 
-MEMORIAL A “TOTÒ SPERANZA”.Il Quotidiano presenta i “FUOCU” come gruppo musicale che stava “risalendo le chine dell’underground con la loro musica tarantolata” Bovalino (RC)
- 7° edizione del festival “JOGGI AVANT FOLK” Joggi di Santa Caterina Albanese
-FESTA DI LIBERAZIONE di Cosenza e Reggio Calabria
FESTIVAL DELLE INVASIONI, Cosenza.
-ZONA NO PONTE, C.S.O.A. Cartella- Gallico (RC).
-FESTA DI LIBERAZIONE, Rende(CS).
-SAGRA DEI SAPORI SILANI, Bocchigliero (CS).
-FESTA DEI LAVORATORI 1° MAGGIO, Ardore (RC).
-FESTA DELL’UNITA’, Spezzano Sila.
-LE FIABE SUI MURI (Murales a Diamante) con spettacolo-concerto a chiusura dell’iniziativa; per l’occasione scrivono sul Quotidiano “LA PROVINCIA” :“ I Fuocu portano la musica della terra, la danza del sole, le fiabe raccontate dai nostri nonni, il gioco del fuoco" 
-COOPERATIVA ROBERT OWEN di Taranto.
-Concerto a sostegno di “SUPPORTO LEGALE”, Mongrassano (CS)
-PRESENTAZIONE DEL LAVORO DISCOGRAFICO a palazzo Civitella di Carolei (CS) e nella libreria Victoria di Praia a Mare (CS).
-GIORNATA DELLA MEMORIA “Mai piu shoah” al teatroVITTORIA-DIAMANTE

● Nell’Agosto 2006 nasce all’interno dell’associazione culturale “CattivoTeatro” la compagnia teatrale non riconosciuta Compagnia dei Cenzini. Paolo Spinelli e Daniele Scarpelli nel ruolo di registi iniziano una collaborazione per la messa in scena dello spettacolo “Il Calapranzi” di Harold Pinter che ha debuttato nel mese di Settembre 2006 nella Sala teatro Giusva Morrone nel CSA Gramna riscuotendo un enorme successo. ● Nel Febbraio 2007 nasce lo spettacolo “Il Matrimonio di Snoopy” tratto dai fumetti di Charlie Mooroe Schulz; rielaborazione: Paolo Spinelli e Daniele Scarpelli messo in scena all’Imaga Teatro di Serra Spiga nel mese di giugno dello stesso anno. Dal teatro dell'assurdo al teatro comico passando per il cabaret. 
●NELLO STESSO ANNO, NandO BRUSCO, BIAGIO ACCARDI, ORESTE FORESTIERI formano il trio di musica popolare calabrese NAGRU’ , numerosi sono i concerti le partecipazioni, svolte nelle ultime stagioni.

Fra le più importanti partecipazioni si segnalano: 
-XXI RASSEGNA INTERNAZIONALE DI MUSICA E DANZA POPOLARE – TERAMO; Luglio 07
-XXXII Edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA ZAMPOGNA – Scapoli (IS); Luglio 08
-III FESTIVAL “ ESPRESSIVAMENTE” – Barcellona P.G. (ME); Agosto 08
-I Edizione FESTIVAL “POPOLO e TAMMORRA” - Giffoni Valle Piana (SA); Giugno 08
-XII MEMORIAL “TOTO’ SPERANZA” – Bovalino (RC); Agosto 08
-III Edizione “BUONVICINO ART FESTIVAL” Buonvicino (CS) – Agosto 08
-I Edizione “CONTAMINAZIONI MEDITERRANEE” – Malvito (CS); Agosto 08
In quest’ultimo festival NAGRU’ ha fatto parte di un progetto: “KAROVANA LEON” curato da LEON PANTAREI nel quale collabora fra gli altri MASSIMO FERRANTE.